TIZIANO GUARDINI ATLANTIS SS2020

   

 

Ritorno ad Atlantide, per ritrovare la connessione con la natura e tra le persone. Questo il sogno di Tiziano Guardini per la Primavera/Estate 2020, una visione poetica che il designer romano traduce in una collezione concreta e totalmente sostenibile, realizzata in collaborazione con alcuni player del settore.

«Sono affascinato dal mito di Atlantide e credo che rappresenti il legame ancestrale tra l’umanità e la natura, un rapporto oggi molto a rischio. Ma ritengo sia altrettanto importante promuovere un contatto tra gli individui, propagare consapevolezza e generare aiuto reciproco. Ho cercato le aziende, chiedendo un supporto nella realizzazione di stampe e stoffe sostenibili e da parte di tutti la risposta è stata entusiasta», spiega lo stilista vincitore nel 2017 del Premio Franca Sozzani Green Carpet Challenge Fashion Award per il suo impegno nel produrre moda green.

Albini Donna, Aquafil, Isko, Mantero, Red e Swarovski sono alcune realtà che hanno sostenuto Guardini nella realizzazione dei capi pensati come manifesto di valori fortemente condivisi.

Completi dallo spiccato rigore sartoriale italiano che strizzano l’occhio all’universo maschile e si mischiano a capi fluttuanti estremamente femminili dai colori vividi, per raccontare una donna dinamica, non costretta da ruoli, con il solo desiderio di esprimere, con libertà e gioia, l’amore per la vita.

 

 

Courtesy Studio Re Public Relations

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER