LUISA SPAGNOLI SPRING-SUMMER 2020

   

E’ una calda sera di inizio estate, sotto le luci di un tramonto infuocato in un lussureggiante riad di Marrakech, si danno appuntamento le protagoniste del jet set internazionale fine anni Settanta. Sono loro, quelle donne che, come Bianca Jagger, hanno fatto di un glamour disinvolto e non convenzionale il tratto del loro stile, le muse della sfilata primavera-estate di Luisa Spagnoli.

E’ così che prende corpo una collezione realizzata con materiali preziosi, rigorosamente naturali. Tra sottili nervature e corpini drappeggiati, spiccano inediti plissé realizzati manualmente con vecchi stampi di legno.

“Invece di classificare giorno o sera” continua Nicoletta Spagnoli “ho voluto metterli insieme, li ho uniti, evocando al tempo stesso lussuosi riad e passeggiate nel deserto”. Il risultato, tra pantaloni dalla linea ampia, elaborate casacche con maniche balloon e giacche oversize rubate al guardaroba di lui, dà luogo a uno stile senza tempo. Accanto a tocchi animalier e filati e tessuti dalle tonalità neutre come il sabbia o il nudo, esplode un arcobaleno di sete dai colori brillanti, dai rosa bouganville, ai verdi pavone, fino agli azzurri intensi e all’iconico giallo della griffe. Prendono vita così maglie sofisticate e fluttuanti abiti-sahariana che ‘fremono’ al più tenue soffio di vento.

Una tradizione in continua evoluzione; parlare la lingua del futuro con una grammatica di stile che si attiene alle regole della tradizione.

Luisa Spagnoli sfila a Milano durante la Settimana della Moda per la Primavera/Estate 2020 con una collezione raffinata, fresca, attuale e scegliendo 5 ospiti d’eccezione.

Luisa Ranieri, l’attrice che ha interpretato l’imprenditrice umbra nell’omonima fiction di Rai 1, con la sua femminilità in grado d’incarnare grazie al suo talento donne diverse e speciali.

Caterina Balivo, una donna determinata che con il suo spirito combattivo è riuscita a costruirsi una brillante carriera come conduttrice radio e tv, come autrice di libri e influencer grazie al suo seguitissimo blog; il tutto senza rinunciare a vita privata e maternità.

Paola Turci, la cantautrice romana, una donna forte che con la poetica delle sue canzoni continua a incantare platee di fan e ad essere essa stessa ispirazione per chi ha vissuto e superato i grandi ostacoli che la vita ci pone.

Marta Romagna, Prima ballerina della Scala di Milano, incarnazione di leggerezza e bravura ottenute attraverso ferrea disciplina e innato talento; un esempio di chi non molla mai per raggiungere un sogno.

Eva Riccobono, la top model e attrice palermitana di madre tedesca, tra le poche italiane a calcare le più prestigiose passerelle internazionali.

 


Courtesy Errani Studio

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER