BLUGIRL COLLEZIONE SPRING SUMMER 2019

   

Blugirl SS 2019

 

Un viaggio intorno al mondo, suggerendo una nuova estetica: libera, dinamica, assertiva. Un mood gioioso e ritmico. Senza confini.
Uno stile luminoso e delicato, DNA di Blugirl.
Le stampe contaminano i capi in una danza magnetica di decori, colori e linee, con intermezzi monocromatici: urbana nel pattern botanico, grafica ed eterea negli anemoni, pittorica nei fiori provenzali multicolor. Righe pastello declinano una stampa optical in tonalità primaverili.
La palette è pura e armoniosa. Il bianco è punteggiato da una partitura cromatica che dal verde militare e dal blu vira alle luci calde del giallo, del biscotto e dell’oro, con flash di rosa e nero e note di azzurro.
Le forme sono allungate, lineari, decise. La femminilità vive di contrasti e connessioni. Volants, candidi pizzi e punzonature interpretano i capi in maglia, in filati leggeri. Intarsi, ricami floreali e color block riprendono le stampe di collezione.
Anima casual chic e spirito metropolitano toccano proporzioni e geometrie nei tagli in vita e nei volumi flare dove morbide camicie e bluse, in twill e cotone, si abbinano a shorts e a maxi gonne. Le silhouettes diventano strutturate nel faille e nello chambray, senza perdere in leggerezza.
Eleganza spontanea e romantica negli abiti lingerie, nei long dresses a ruota e nei caftani in georgette, chiffon e sangallo che fluttuano attorno al corpo nei colori dell’estate. Rouches e arricciature tracciano profili e contorni, ampie balze scoprono le spalle e sottolineano la figura, fra lunghezze e trasparenze.
Gli accessori svelano un côté sauvage nei cappelli in paglia e negli stivali tuxedo in suede, con ricami floreali, o laminati. Tocchi di paillettes oro e lurex definiscono un’attitudine seducente e glam.
Ramages di fiori di campo, vibranti e intensi, da un bordo foulard, geometrico, abbracciano abiti in chiffon e jacquard, salendo sino a rarefarsi in boccioli, proposti come ricamo anche su capi di mussola di cotone, in bianco e azzurro.
Fiori non solo come decoro, ma anche come statement su felpe e t-shirt per manifestare uno stato d’animo, un’emozione, esprimendo un unico messaggio, forte e personale: “E tu, che fiore sei”?

 

Courtesy Blufin press office